expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

martedì 3 marzo 2015

Caponata






Questa fantastica ricetta della nostra tradizione mediterranea sono riuscita a documentarla grazie alle mani di mia suocera che sapientemente mi ha insegnato a realizzarla

INGREDIENTI

  • n. 2 melanzane media grandezza
  • n. 6 cipolle bianche
  • n, 1 costa di sedano fresco
  • gr. 250 di uvetta
  • gr. 100 pinoli
  • n. 1 confezione di capperi sotto sale (gr. 150/180)
  • n. 2 cucchiai di zucchero semolato
  • ml 150 di aceto di vino
  • kg 1 patate
  • n. 4 peperoni rossi e gialli
  • sale q.b.
  • n. 2 confezioni di pomodoro pelato da gr. 400 cad.
  • n. 2 spicchi di aglio
  • olio evo q,b,
  • olio semi di arachide q.b.



PROCEDIMENTO:

iniziamo preparando una salsa di pomodoro con i due barattoli di pelato di pomodoro. Facciamo soffriggere l'aglio in poco olio extra vergine e versiamo il pomodoro passato al passaverdure, saliamo e lasciamo cuocere a fiamma bassa fino a che la salsa si raddenserà e all'assaggio ci sembrerà pronto



Puliamo e laviamo il sedano. Mettiamolo spezzettato in una pentola con acqua salata e portiamo a bollore fino a che il sedano non risulterà morbido, Basteranno una decina di minuti


conservare il sedano nella sua acqua di cottura


pulire i peperoni, togliere tutti i semi e ridurli in pezzi


mettere poco olio di semi in pentola e scaldare


mettere i peperoni a cuocere e aggiungere il sale


far cuocere fino a che non risultano morbidi, scolarli bene con un mestolo forato e metterli da parte


pulire e ridurre a spicchi le cipolle


metterle in pentola con olio di semi per poterla soffriggere, aggiungere sale 


quando risulteranno belle dorate e morbide saranno pronte. Scolarle bene dall'olio e metterle da parte


pulire e ridurre a tocchetti le melanzane e cuocere anche queste in olio di semi aggiungendo il sale


quando risulteranno cotte scolarle dall'olio e metterle da parte


nel frattempo passate sotto acqua corrente i capperi per eliminare il sale in eccesso e farli scolare dall'acqua


In una pentola capiente iniziate ad aggiungere gli ingredienti: versate il sedano con la sua acqua di cottura e aggiungete i peperoni, le melanzane, le cipolle


aggiungete i capperi, l'uvetta e i pinoli


sbucciate le patate e riducetele a tocchetti, e fate cuocere anche queste in padella con l'olio di semi e aggiungete il sale. Cuocete fino a che non risulteranno morbide. Scolatele dall'olio e aggiungetele agli altri ingredienti


a questo punto aggiungete i due cucchiai colmi di zucchero


e infine l'aceto di vino 


fate bollire il tutto per una decina di minuti, ma attenzione a non fate asciugare troppo il tutto, perchè si asciugherà freddandosi. Assaggiate perchè in base al vostro gusto potrete regolare con lo zucchero o l'aceto


servire freddo


Buon appetito!



8 commenti:

  1. Ciao Stefy e grazie per questa ricetta appetitosa, che provero' sicuramenente!
    Complimenti per il blog!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, si è molto gustosa e grazie mille

      Elimina
  2. La vera caponata...buonaaa....non c'è niente da fare il fritto vince!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa l'ha fatta una siciliana verace, ti dico uno spettacolo!

      Elimina