expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

venerdì 30 ottobre 2015

Pane Spartano per basse temperature



Questa versione del pane Spartano si adatta benissimo alle temperature invernali. Per chi è fuori casa tutto il giorno si può scegliere di impastare al mattino prima di uscire e cuocere la sera dopo cena

INGREDIENTI



  • 800 gr. di farina semintegrale tipo 2 di media/alta forza 
  • 580 gr. di acqua t.a. (se la vostra farina non assorbe molto i liquidi, limitatevi a 560 gr. di acqua)
  • 120 gr. di prefermento *
  • 15 gr di sale




* preparare un prefermento con 20 gr. di lievito madre solido sciolto in 50 gr. di acqua e con aggiunta di 50 gr. di farina semintegrale tipo 2. Amalgamare bene il tutto e coprire con pellicola trasparente e lasciare riposare fino al mattino.

La versione in foto è con 500 gr. di farina Miracolo (semintegrale) e 300 gr. di farina zero.  Nel caso si volesse usare direttamente del lievito madre solido, metterne 80 gr. rinfrescato e maturo.
Per chi ha il licoli usarne 60 gr. aggiungendo 20 gr. di farina nella dose totale.

domenica 18 ottobre 2015

Pane autunnale di Rina con pochissimo lievito madre



Quando le temperature si abbassano, i tempi della lievitazione dei nostri impasti si allungano notevolmente, allora a volte cerchiamo di approfittarne per incastrare la produzione di un buon pane 
nelle nostre giornate già piene di impegni. Mettere pochissimo lievito di sicuro ci aiuta nel prolungare i tempi e permettere una buona maturazione dell'impasto. 
In realtà se la percentuale di lievito in un impasto è bassa i lieviti riusciranno a riprodursi anche più velocemente, quindi anche con 10 gr. di lievito ce la possiamo fare benissimo, e io ho voluto provarlo adattando le mie esigenze lavorative a questo impasto. 
Un grazie speciale va alla ideatrice di questo procedimento, la bravissima Rina De Santi che mi ha concesso di inserirlo nel blog per permettere una più completa condivisione.

INGREDIENTI


  • gr. 300 di farina di media/alta forza (può essere una buona zero). Io ho usato una semintegrale di tipo 1 W300
  • gr. 300 di farina semintegrale tipo 1 standard
  • gr. 400 di acqua
  • 10 gr. di lievito madre solido
  • gr. 18 di malto in sciroppo
  • gr. 15 di sale