expr:class='"loading" + data:blog.mobileClass'>

martedì 4 ottobre 2016

Pangoccioli






Per una buona merenda o per una ricca colazione ecco i pangoccioli un classico di chi ama il mondo dei lievitati dolci.

INGREDIENTI


  • 250 gr. di farina manitoba
  • 250 gr. di farina zero
  • 200 gr. di latte
  • 50 gr. di acqua
  • 120 gr. di pasta madre solida rinfrescata e matura
  • 150 gr. di zucchero
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 1 cucchiaino di miele
  • 10 gr. di sale
  • 90 gr. di burro morbido
  • aroma a piacere
  • 125 gr. di gocciole di cioccolato fredde di freezer


PROCEDIMENTO

Setacciate le farine in una ciotola e aggiungete il lievito a pezzettini. Aggiungete tutto il latte e iniziate ad impastare. Poco alla volta versate lo zucchero e poi l'acqua, poca alla volta in cui avrete sciolto il miele. Di seguito aggiungete il tuorlo d'uovo e dopo averlo fatto assorbire, mettete il sale e infine l'aroma. Dopo aver fatto assorbire bene tutto mettete il burro in tre riprese e impastate fino a completo assorbimento. A finire inserite le gocciole fredde di freezer.
L'impasto si presenterà morbido e piuttosto umido, ma non importa, con il riposo in massa prenderà consistenza.
Ho preferito far fare all'impasto un riposo in frigo per tutta la notte. 
Al mattino tirate fuori l'impasto e lasciatelo acclimatare per un'ora. Poi formate delle palline da 40 gr. circa ciascuna e pirlatele sul piano. Poggiatele su di una teglia con carta forno coprendole con una pellicola,  e lasciate che raddoppino.
Quando sono raddoppiate di volume, togliete la pellicola e  lasciatele all'aria per circa 15 minuti. Nel frattempo accendete il forno a 180° e appena pronto  spennellate i pangoccioli con del latte e infornate.
Lasciatele cuocere per circa 15 minuti, ma potrebbe volerci un pochino di più, cercate di farle dorare in superficie.
Fatele freddare su di una grata.
Buon appetito!